Schioppettino

DOC Friuli Colli Orientali

  • Novità in casa Venica

    E’ il primo di una serie di tre vini che sono stati presentati nel 2020 per il festeggiamento dei 90 anni dalla nascita dell’azienda.
  • Le etichette

    L’etichette delle bottiglie riportano un estratto del contratto sottoscritto nel 1930 dal fondatore Daniele Venica per l’acquisto della tenuta.

Schioppettino

DOC Friuli Colli Orientali


Lo “Schioppettino” è la nostra novità assoluta in Casa VENICA … e ha subito ricevuto nel primo anno il suo primo riconoscimento!!! 4 STELLE da una delle più importanti guide enologiche italiane: “Vinibuoni d’Italia 2020” Certamente non è di tutti giorni che un Azienda, conosciuta a livello nazionale ed internazionale e pluripremiata per una serie dei suoi vini bianchi, per celebrare i suoi 90°anni s’affida a un vino rosso! La Venica&Venica è andata alle radici della loro viticoltura, scegliendo un rosso simbolo di un territorio.  

Premi

  • Gambero Rosso, guida Vini d'Italia, prima edizione 1988
    1 annata
  • Bibenda, Fondazione Italiana Sommelier
    1 annata
  • Veronelli, attivo dal 1990
    2 annate
  • Vini Buoni d'Italia
    2 annate
  • Maroni, annuario dei migliori vini italiani
    1 annata

Info tecniche

Alcool in vol. %

13,0%

Acidità totale ‰ :

5,1‰

Vendemmia

Le uve sono state raccolte a mano a fine settembre con una leggera sovra-maturazione, visto l’andamento climatico dell’annata 2013.

Vinificazione | Affinamento

All’arrivo in cantina sono state selezionate e diraspate, poi macerate per 10 giorni. Successivamente il vino è stato affinato in barrique francesi per 12 mesi (modesta la percentuale di legno nuovo). Trascorso questo periodo, per complementare la maturazione il nostro Schioppettino è stato messo in bottiglia per altri 5 anni. Questo lento lavoro di sedimentazione a temperatura costante ha permesso di esprimere al meglio le caratteristiche di questo vitigno, raffinando in modo netto e armonioso sentori e aromi.

Imbottigliamento

Imbottigliato a metà marzo 2015 e affinato 5 anni in bottiglia, è entrato in commercio nel 2020.

Info Emozionali

Colore

Il vino Schioppettino possiede un colore rosso rubino più o meno carico, con evidenti note violacee che tendono ad attenuarsi con l’affinamento.

Note olfattive

I profumi di questo vino spaziano dai frutti di bosco (mora selvatica, lampone, mirtillo) alle visciole, alle note speziate di pepe nero, menta, cacao, liquirizia, tabacco e vaniglia, con intensità diverse in base all’invecchiamento.

Note gustative

Al palato lo Schioppettino è secco, morbido e rotondo, con un buon corpo pieno. Vi è una vena fresco-sapida vibrante che supporta una massa tannica ben integrata, vellutata e di piacevole consistenza. Gli aromi richiamano coerentemente i profumi, dalla piccola frutta rossa e nera alle note speziate, con un finale persistente arricchito da gusti erbacei e di pepe verde.

Da accompagnare con

Ottimo con carni rosse e/o allo spiedo, formaggi a media stagionatura e selvaggina. Da provare con uno spezzatino di camoscio con salsa al ribes.

Temperatura di servizio

18/20°C

Potenziale di invecchiamento

oltre 20 anni

Il Vino

Riconoscimento

Lo “Schioppettino” è la nostra novità assoluta in Casa VENICA … e ha subito ricevuto nel primo anno il suo primo riconoscimento!!!

4 STELLE da una delle più importanti guide enologiche italiane: “Vinibuoni d’Italia 2020”

Stampa

Un articolo del giornalista Carlo Cambi pubblicato su “La Verità” [Giugno 2020].

Certamente non è di tutti giorni che un Azienda, conosciuta a livello nazionale ed internazionale e pluripremiata per una serie dei suoi vini bianchi, per celebrare i suoi 90°anni s’affida a un vino rosso! La Venica&Venica è andata alle radici della loro viticoltura, scegliendo un rosso simbolo di un territorio.

Scopriamo insieme questa novità che è entrata nel 2020 nel portfoglio della Venica&Venica, nell’ anno celebrativo di questa cantina storica:

 

La Vigna e il Vitigno

Il vigneto

Lo Schioppettino è un vitigno a bacca nera autoctono del Friuli-Venezia Giulia, coltivato da secoli solamente nella Valle dello Judrio nel comune di Prepotto e anticamente conosciuto col nome di “Pokalza”, che in Slovenia significa Ribolla Nera.

L’origine del nome odierno è incerta, ma pare essere legata alla parola friulana “Scopp”. Questo termine può rimandare a due caratteristiche di questa varietà: lo scrocchio dell’acino maturo sotto i denti, con la sua buccia spessa e croccante. Oppure la sua elevata acidità che causa una seconda fermentazione, detta malo-lattica, all’interno della bottiglia, provocando in passato la presenza di anidride carbonica e la conseguente fuoriuscita del tappo.

 

Si tratta del più noto autoctono friulano a bacca nera insieme al Refosco dal peduncolo rosso. Quasi scomparso dal territorio per favorire varietà più produttive, è stato recuperato negli anni ’70 fino a divenire una tra le qualità indigene friulane oggi di maggior successo.

I nostri vigneti di Schioppettino si trovano a qualche chilometro dall’azienda, all’interno della DOC Friuli Colli Orientali.

La prima etichettatura 2019

I Formati

  • Classica

    Bottiglia da 75 cl
  • Magnum

    1,5l – 2013

Iscriviti alla Newsletter

Società Agricola

Località Cerò 8 34070 Dolegna del Collio (Go)
 (+39) 0481 61264
 info@venica.it  wine.resort@venica.it

Vini


“Venica & Venica
è certificata VIVA

Società Agricola

Località Cerò 8 34070 Dolegna del Collio (Go)
 (+39) 0481 61264
 info@venica.it  wine.resort@venica.it

Iscriviti alla Newsletter

“Venica & Venica
è certificata VIVA

© Venica&Venica. All rights reserved. P.I. IT00492040316