Insieme

Merlot

DOC Collio

  • Wine News | 22 Novembre 2011

    “Ha dormito dieci anni in barrique e in bottiglia. E non è mai stato pronto. Poi, l’11 marzo 2011, quella che doveva essere una super Perilla, il pregiatissimo Merlot di uno dei più importanti marchi vinicoli italiani, è stata svelata mentre arrivavano le immagini devastanti di uno dei Paesi più importanti del mondo del vino, gravemente colpito dal terremoto. E il destino di questo raro Merlot non poteva che essere segnato “per una nobile causa””.
  • Dolegna del Collio | 2011

    Ci sono voluti dieci anni per avere questo Merlot Doc Collio! Nel momento in cui è stato assaggiato con i bicchieri e ci ha regalato le sue note di prugna e mirtillo e l’affascinante sapore del tempo, come in un flash back, le immagini del Giappone paralizzato dal terremoto e dallo tsunami sono esplose dalla televisione. Tutto era pronto per fare di questo rarissimo Merlot, prodotto nel vigneto della celebratissima Perilla, il fiore all’occhiello rosso di una cantina di vini bianchi come Venica & Venica, un gioiello enologico riservato a pochi e messo in commercio una tantum per celebrare il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Invece sono arrivati quei messaggi di disperazione e di morte.
  • Dolegna del Collio | 2011

    “È stato un momento di intensa commozione e tristezza”, racconta Ornella Venica, “e la soddisfazione di poter finalmente degustare un vino che abbiamo coccolato per dieci anni è svanita pensando ai nostri tanti amici giapponesi, quel popolo fiero e composto, ma piegato da una sofferenza indicibile, quella grande civiltà che ci ha sempre guardato con ammirazione. E ci siamo detti che dovevamo fare qualcosa, che potevamo fare qualcosa”.

Insieme

Merlot

DOC Collio


Premi

  • Gambero Rosso, guida Vini d'Italia, prima edizione 1988
    1 annata
  • Veronelli, attivo dal 1990
    1 annata

Info tecniche

Alcool in vol. %

Acidità totale ‰ :

Vendemmia

Vinificazione | Affinamento

Imbottigliamento

Info Emozionali

Colore

Note olfattive

Note gustative

Da accompagnare con

Temperatura di servizio

Potenziale di invecchiamento

Il Vino

“E’ un vino bizzarro e profondo – racconta ancora Ornella Venica – Lo abbiano vendemmiato nel 2001, è stato un anno e mezzo in botte, ma non sembrava mai pronto. Lo abbiamo imbottigliato nel 2003 e, aspettando, ogni anni lo degustavamo. Ma lui era maldisposto a farsi degustare. Finalmente in marzo del 2011 si è rivelato in tutta la sua maturità, diventando il segno della nostra solidarietà”.

_________

“INSIEME” Merlot in formato doppia magnum, battuto in asta dal giornalista friulano “Doc” Bruno Pizzul

“In una grande charity-dinner, che ha fatto registrare il “sold out”, nella sede del Comando della Prima Regione Aerea di Milano, ha avuto il suo momento più atteso: l’esemplare unico etichetta n. 1 di “Insieme” Merlot Doc Collio 2001 di Venica & Venica, il grande rosso della solidarietà dell’azienda “bianchista” per eccellenza guidata da Ornella, Gianni e Giorgio Venica, in formato doppia magnum (da 3 litri), battuto in asta dal giornalista friulano “Doc” Bruno Pizzul. L’evento ha permesso di raccogliere 5.500 euro (la base d’asta era di 1.000 euro), che saranno devoluti ai ragazzi rimasti orfani a causa del terremoto e dello tsunami del Giappone nella speranza di offrire loro viaggi studio in Italia.

La bottiglia è stata acquistata, dopo una serie di tanti rilanci in asta, dall’ingegner Carlo Gai, a capo dell’industria leader negli impianti di imbottigliamento.”

Un grande evento di solidarietà voluto da Venica & Venica alla presenza di tanti ospiti d’onore e grandi chef “insieme” per la n. 1

“Terra promessa” e nuovo mercato per il vino gravemente colpito dal terremoto, se il Giappone aiuta l’enologia italiana, l’enologia italiana è scesa così in campo per aiutare il Giappone. Si è trattato di  un grande evento di solidarietà voluto dalla cantina friulana Venica & Venica, che, alla presenza, tra gli ospiti d’onore, del Console Generale del Giappone a Milano Shigemi Jomori – e partner come il gruppo Cariparma Crédit Agricole e la griffe friulana Jermann – ha visto protagonisti grandi chef “insieme” per la n. 1, come Andrea Berton (Trussardi alla Scala), Pietro Leemann (Joia), Yoshikazu Ninomiya (Osaka), Claudio Sadler (Sadler) e il pasticcere Ernst Knam, Luca Gardini, sommelier campione del mondo 2010, e le tante persone che hanno voluto sostenere l’iniziativa, facendo registrare il tutto esaurito (e acquistando una confezione da due bottiglie di “Insieme”): da Luigi De Puppi (presidente Toro e Alleanza Assicurazioni) ad Angelo Girelli Giorgio (amministratore delegato Banca Generali), da Tommaso Ferro (Generale e Comandante 1a Regione Aerea Milano) a tanti manager di industrie e banchieri.”

La Vigna e il Vitigno

Il vigneto

I Formati

  • Bottiglia da 0,75l


Iscriviti alla Newsletter

Società Agricola

Località Cerò 8 34070 Dolegna del Collio (Go)
 (+39) 0481 61264
 info@venica.it  wine.resort@venica.it

Vini


“Venica & Venica
è certificata VIVA

Società Agricola

Località Cerò 8 34070 Dolegna del Collio (Go)
 (+39) 0481 61264
 info@venica.it  wine.resort@venica.it

Iscriviti alla Newsletter

“Venica & Venica
è certificata VIVA

© Venica&Venica. All rights reserved. P.I. IT00492040316