I NOSTRI BIANCHI

“Degustando un “Ronco delle Cime” Friulano, un “Ronco delle Mele” Sauvignon, una Ribolla Gialla o quell’eccelso Pinot Bianco firmati Venica,

ci senti dentro l’appartenenza, ci scopri i valori del territorio, degusti la volontà e la fatica, t’inebri dell’amicale familiarità, infine ti appaghi di una qualità totale

e percepisci come queste bottiglie siano nate da un vero e proprio progetto di vita fondato sul rispetto e sulla fedeltà alla propria terra e alle proprie origini”.

Prefazione al Bilancio di Sostenibilità di Venica&Venica a cura del giornalista Carlo Cambi

Sono presenti i seguenti vini bianchi friulani nella nostra gamma:

 

__  Monovitigno

Vini  con buona complessità olfattiva, corpo, acidità e una vena minerale che li rende particolarmente riconoscibili: “Primarûl” Friulano, “Talis” Pinot Bianco,  “Jesera” Pinot Grigio, “L’Adelchi” Ribolla Gialla, “Ronco Bernizza” Chardonnay, “Ronco del Cerò” Sauvignon, “Petris” Malvasia e Traminer aromatico.

 

__  Vini Cru

 I due vini Cru dell’Azienda Venica & Venica ed entrambi portavoci del progetto “Spirito del luogo”: “Ronco delle Mele” Sauvignon e “Ronco delle Cime” Friulano.

 

__  Uvaggio

Con il giusto equilibrio abbiamo fatto esaltare al massimo le caratteristiche intrinseche più rappresentative delle varietà selezionati: “Prime Note” Bianco, “Tre Vignis” Bianco e “Tardiva” Bianco.

 

__  Vino Passito

Un vino di origine certamente antichissima è un vitigno autoctono della Regione Friuli: “Toblar” Verduzzo.

Una delle cantine bianchiste più rinomate del Collio, Venica&Venica da sempre persegue la strada dell’eccellenza, nel rispetto della tradizione e nella valorizzazione dei suoi valori e delle sue origini. Un territorio di confine tra il Friuli Venezia Giulia e la Slovenia. Qua si trovano vigneti che si inerpicano su differenti colline ognuna delle quali, viste le diverse altitudini ed esposizioni, conta vari microclimi che forniscono e garantiscono incredibile complessità ai vini.

La maggior parte (circa l’85%) dei circa 40 ettari vitati è a bacca bianca. Ciascuno ha le sue specifiche peculiarità per posizione, conformazione morfologica, esposizione ai raggi solari e alle correnti d’aria, presenza di aree boschive circostanti, umidità, pendenza ecc. Ogni singolo ettaro è unico e anzi, spesso e volentieri, su una stessa collina si possono manifestare più microclimi diversi tra loro.

VENICA & VENICA _Vendemmia vini bianchi friulani _Vineyard MEDEN _Photo ©Carola Nitsch

Il Collio – Terra di grandi vini bianchi

 

Complice quindi il territorio del Collio, con la sua varietà pedoclimatica, il sottosuolo di “Ponca” e le sue eccezionali escursioni termiche, la Venica&Venica produce alcuni tra i vini bianchi più premiati e conosciuti d’Italia. Ma un’uva eccellente, per quanto possa essere una premessa indispensabile per ottenere un gran vino, non basta. Ci vogliono anche altri ingredienti. Scegliamo il meglio del meglio nella scienza e nella tecnica, rispettiamo l’ambiente che ci circonda e la comunità di cui facciamo parte, valorizziamo la nostra tradizione, le nostre origini e il nostro territorio.

Ed è per questo che, nel degustare un “Ronco delle Cime” Friulano, “L’Adelchi” Ribolla Gialla o “Pètris” Malvasia, va da sé che il calice, così intriso di territorialità mitteleuropea, ci porti a viaggiare attraverso i verdi boschi delle colline di Dolegna, tra i quali fanno capolino i vigneti di queste uve autoctone friulane dalle origini antichissime.

Per i più tradizionalisti, non può mancare un classico sorso di “Ronco delle Mele” Sauvignon, “Tàlis” Pinot Bianco o “Ronco Bernizza” Chardonnay, massime espressioni dell’eleganza del Collio in alcuni tra i vitigni a bacca bianca più conosciuti al mondo.

 

Ecco quindi come la Venica&Venica, scrigno di vigneti preziosi, si racconta attraverso i suoi meravigliosi vini bianchi friulani, ciascuno con la sua storia e unico nel suo genere.

Monovitigno

Pinot Bianco Talis, Doc Collio | Venica & Venica

TàlisPinot Bianco

DOC Collio
VENDEMMIA 2019

pinot grigio doc

JeseraPinot Grigio

DOC Collio
VENDEMMIA 2019

ribolla gialla collio

L’AdelchiRibolla Gialla

DOC Collio
VENDEMMIA 2019

Bottiglia di vino Friulano doc

Primarûl • Friulano

DOC Collio
VENDEMMIA 2019

Chardonnay Collio

Ronco BernizzaChardonnay

DOC Collio
VENDEMMIA 2019

Sauvignon Collio

Ronco del CeròSauvignon

DOC Collio
VENDEMMIA 2019

Malvasia Doc Collio

PètrisMalvasia

DOC Collio
VENDEMMIA 2019

Traminer Aromatico

Traminer Aromatico

DOC Collio
VENDEMMIA 2019

I Vini Cru di Venica&Venica

Spirito del Luogo”

Friulano collio

Ronco delle CimeFriulano

DOC Collio
VENDEMMIA 2019

Ronco delle Mele Sauvignon DOC Collio 2019 | Venica & Venica

Ronco delle MeleSauvignon

DOC Collio
VENDEMMIA 2019

Uvaggio

Prime Note | vino Bianco IGT delle Venezie | Venica & Venica

Prime NoteBianco

DOC Collio
VENDEMMIA 2016

Bottiglia di Tre Vignis Bianco Collio Venica & Venica

Tre VignisBianco

DOC Collio
VENDEMMIA 2015

Tardiva | vino bianco, da provare esclusivamente nella sede da Venica & Venica

Tardiva • Bianco

VENDEMMIA 2010

[Disponibile esclusivamente

in cantina da Venica&Venica]

Riserva

vini bianchi friulani | Extempore Sauvignon Venica & Venica

ExtemporeSauvignon

DOC Collio
VENDEMMIA 2013

[Attualmente non disponibile]

Le Mezze Bottiglie

vini bianchi friulani

JeseraPinot Grigio

DOC Collio
VENDEMMIA 2019

vini bianchi friulani

Ronco del CeròSauvignon

DOC Collio
VENDEMMIA 2019

Vini bianchi friulani

Ronco delle CimeFriulano

DOC Collio
VENDEMMIA 2019

Vino Passito

vini bianchi friulani

ToblarVerduzzo

IGT Venezia Giulia
VENDEMMIA 2012

L’annata 2019 per Venica & Venica

 

L’annata 2019 ha regalato vini eccellenti: di corpo, strutturati, con una bella vena minerale, freschi e di buona impronta aromatica.

 

Tali caratteristiche sono il risultato di un inverno mite, seguito da un maggio insolitamente fresco e piovoso, che ha ritardato la fioritura dei grappoli.

In un’estate molto calda, i provvidenziali temporali di fine luglio hanno riequilibrato il rapporto idrico delle viti, permettendoci poi di raccogliere nel mese di settembre delle uve sane e perfettamente mature.

Considerazioni Agronomiche 2019

 

Come è stata quindi l’annata 2019 per la produzione dei vini bianchi friulani?

Ecco alcune considerazioni climatiche e agronomiche: dai mesi invernali fino all’estate, in particolare poi la tanto attesa vendemmia e ovviamente gli aspetti che hanno caratterizzato la vinificazione in cantina.