Home » DIE WEINE » WEISSWEINE » TOBLAR – VERDUZZO IGT VENEZIA GIULIA

„Toblar“

Verduzzo • IGT Venezia Giulia

VENDEMMIA  2012

Il Verduzzo friulano di origine certamente antichissima è un vitigno autoctono della Regione Friuli. Si coltiva solo nella zona di origine, ma scarsamente si trova anche nel resto del Nordest dell’Italia, in particolare nelle provincie venete confinanti.

Questo vitigno si adatta ai diversi ambienti ma preferisce soprattutto le zone collinari bene esposte.

 

Da notare la particolarità della sua vendemmia, che per motivi climatici non avviene ogni anno. Infatti si tratta di una cosiddetta „vendemmia tardiva„, cioè la raccolta dell’uva avviene a fine ottobre. Quindi oltre un mese dopo che si è conclusa la vendemmia dei nostri vini bianchi e rossi.

Le uve del Verduzzo vengono raccolte quando i grappoli presentano già un modesto appassimento. Successivamente le uve vengono messe sul “Toblar”, in italiano „fienile„, che dà così il nome al vino stesso. In questo modo viene fatte appassire per circa 1 mese.

Scheda del Vino

ALCOOL IN VOL.% 

11,0

ACIDITÀ TOTALE ‰

5,8

VITIGNO

Il vino Verduzzo ha origini antichissime ed è un vitigno indigeno del Friuli. Si coltiva solo nella zona di origine e scarsamente nelle provincie venete confinanti.

Il vigneto del nostro Verduzzo Friulano si trova all’interno del territorio della IGT Venezia Giulia.

VENDEMMIA

La vendemmia tardiva (fine ottobre 2012) è stata effettuata sempre rigorosamente a mano, quando il grappolo presentava un modesto appassimento.

VINIFICAZIONE

Le uve vengono messe sul “Toblar” (in italiano „Fienile“) che dà il nome al vino, e fatte appassire per 1 mese.
Segue poi la pressatura e la fermentazione in Barrique per 14-15 giorni a 18-20°.

L’affinamento avviene in Barrique per altri 10 mesi. Dopodiché il vino viene imbottigliato.

FORMATO

Bottiglia a 50 cl

Verduzzo Friulano TOBLAR | Venica & Venica

NOTE OLFATTIVE E GUSTATIVE

Il Verduzzo friulano è un vino dal colore giallo oro, leggermente tannico, di corpo, amabile. Presenta un profumo di acacia e sapore di miele, equilibrato e piacevole.

DA ACCOMPAGNARE CON

È un ottimo vino da dessert. Si accompagna con foie-graisse, dessert di mandorle e pasticceria secca.

TEMPERATURA DI SERVIZIO 

12/13°C

Degustazione

TOBLAR | Venica & Venica | Degustazione dei Sommelier in Puglia 2019