Home » DIE WEINE » WEISSWEINE » PRIME NOTE – BIANCO IGT DELLE VENEZIE

„Prime Note“

Bianco • IGT Delle Venezie

VENDEMMIA 2016

Le prime note di una canzone, i primi appunti di un poema, le prime indicazioni del navigatore di un’auto da rally appena inizia la prima prova speciale.

Il nome “Prime Note” vuole esprimere l’emozione e l’adrenalina legate ad una partenza, ad un principio, all’inizio di qualcosa. L’emozione del primo sorso di un buon calice di vino.

Uvaggio

„Prime Note“ Bianco IGT delle Venezie, è un vino complesso ed elegante.

Con il giusto equilibrio di assemblaggio, abbiamo fatto esaltare al massimo le caratteristiche intrinseche più rappresentative dei vini selezionati. Infatti, è il nostro Maestro di cantina Giorgio Venica che ogni anno, dopo una serie di assaggi, sceglie le percentuali e definisce così la ricetta, esaltando le caratteristiche delle tre varietà: l’acidità e la territorialità della Ribolla Gialla, l’eleganza e il corpo dello Chardonnay, la tipicità e la struttura del Friulano.

ALCOOL IN VOL.% 

13,0

ACIDITÀ TOTALE ‰

5,5

ASSEMBLAGGIO | AFFINAMENTO | IMBOTTIGLIAMENTO

Il vino bianco delle Venezie è il risultato di un assemblaggio di Ribolla Gialla (20% circa), Chardonnay e Friulano (40% circa per ciascuno dei due), dove le proporzioni dei tre vitigni variano in base all’annata e alla sensibilità del maestro di cantina.
Il vino viene assemblato nella primavera successiva alla vendemmia; successivamente è affinato per 6 mesi e infine imbottigliato in autunno. Segue un ulteriore affinamento in bottiglia.

FORMATO

Bottiglia a 75 cl

Prime Note igt delle venezie | Venica & Venica

COLORE

Il vino Bianco Igt delle Venezie possiede un colore giallo paglierino con riflessi dorati.

NOTE OLFATTIVE

Al naso sono preponderanti la frutta dello Chardonnay (banana, frutta esotica matura) ed i fiori della Ribolla (in particolare l’acacia) con una leggera nota di mandorla tostata tipica del Friulano. Complessivamente il bouquet è delicato e genera piacevoli sensazioni di freschezza.

NOTE GUSTATIVE

Al palato è coerente con l’olfatto nei rimandi fruttati e floreali, con anche alcune note citriche ed una persistenza non troppo intensa sulla mandorla amara del Friulano. Fresco, di spiccata bevibilità, medio corpo e buona acidità. In generale equilibrato nella struttura e nei sapori.

DA ACCOMPAGNARE CON

Antipasti e stuzzichini, tartine, principalmente freddi e di pesce, ma anche con formaggi non stagionati o prosciutto. Ottimo con un semplice piatto di spaghetti alle vongole, olio extra-vergine e prezzemolo.

TEMPERATURA DI SERVIZIO 

12/13°C

POTENZIALE DI INVECCHIAMENTO

oltre 5 anni